Visita Barcellona

Tour by Taxileader

Pianifica il tuo viaggio a Barcellona

Come organizzare la tua visita nella capitale della Catalogna

Quanto è importante organizzare prima un viaggio? La verità si possono vivere anche le proprie vacanze anche senza organizzarsi in anticipo, ma quante cose si rischiano di perdere? Immaginate per un attimo di restare nella capitale solo tre giorni: perdere tempo nell'organizzazione degli spostamenti, non avere un idea chiara di cosa visitare oppure sbagliare locale dove mangiare (per esempio: la fantastica Paella), sono tutte situazioni che potrebbero rovinare le vostre vacanze. Barcellona è una città estremamente turistica ed è altamente probabile capitare in locali acchiappa turisti e mangiare paella surgelata, oppure può capitare di trovare autisti disonesti che allungano i percorsi. Per questo motivo leggendo questo articolo, troverete consigli di persone che l'hanno vissuta ed amata, validi spunti di visita e i nostri locali consigliatissimi, dove gustare le vere prelibatezze catalane.

Documenti

Tutti i cittadini dell'Unione Europea, possono soggiornare a Barcellona, per una durata massima di tre mesi, se dispongono di carta d'identità o passaporto in corso di validità. Se dopo il vostro viaggio, come capita a molti, il vostro amore per la città è tale da decidere di trasferirvi, allora, in quest'ultimo caso sarà necessario fare domanda per ricevere il NIE. Un'ulteriore consiglio, sempre in merito ai documenti, è quello di riporli al sicuro, perchè essendo Barcellona una grande città, che brulica di turisti, sarà importante essere sicuri di non smarrirli o in caso di furti.

Sicurezza della città

Barcellona è una città effervescente proprio come le bollicine della sua pregiata Cava. É anche una città molto popolosa, le cui strade brulicano soprattutto di turisti durante tutto l'anno. Queste sono le premesse di una bella vacanza, ma altrettanto le premesse per scippi e borseggi, soprattutto in metropolitana. Ma questa non è una caratteristica unica della città di Barcellona, infatti, si tratta di una caratteristica di tutte le grandi città e non sono da meno le città italiane di Milano o Roma. L'importante è fare attenzione ai propri effetti personali: non lasciare borse aperte, non tenere cellulari sui tavolini dei bar e non tenere i portafogli in tasche a vista. In altre parole: semplicemente più attenzione! Per il resto la città è molto tranquilla e siamo certi che avrete l'opportunità di trascorrere delle belle vacanze. Passeggiando per le vie del centro, saranno moltissime bandiere della catalogna appese sui balconi. Si tratta di un chiaro segno del loro desiderio di indipendenza, ma anche se nei mesi passati si sono mosse un po' le acque e si sono generati movimenti nelle piazze, adesso la situazione è stabile e serena.

Lingua

A Barcellona la lingua ufficiale è il catalano, ma ovviamente i catalani parlano correntemente anche lo spagnolo. Se non conosci lo spagnolo, essendo una città multiculturale, non avrai problemi a parlare in inglese e inoltre potrai trovare moltissimi italiani, che hanno scelto di vivere in questa splendida città. Se hai difficoltà con le lingue non sarà comunque un problema muoversi in città, scegliendo un divertente servizio di guida locale nella tua lingua.

Alcune parole o frasi di uso comune

  • Buongiorno/Ciao:Buenos días/Hola;
  • Grazie/Grazie a te: Gracias/Gracias a ti;
  • Mi scusi/per favore:Perdone/por favor;
  • É lontano a piedi?¿Está lejos a pie?
  • Mi scusi qual'è la direzione per la Casa Batllo?: Perdone, ¿Hacia donde está la Casa Batlló?;
  • Conosce un buon ristorante qui?: ¿Conoce un buen restaurante por aquí?;
  • Vorrei mangiare qualcosa di tipico. Cosa mi consiglia?: Me gustaría comer algo típico. ¿Qué me aconseja?.

Prezzi e costo della vita

Barcellona, un po' come tutta la Spagna, ha buoni prezzi sia per quanto riguarda fare la spesa al supermarket che nei ristoranti. Esistono tanti ottimi locali dove è facile mangiare bene e senza lasciare il portafoglio. Ovviamente è tutto variabile in funzione del ristorante che si sceglie, ma sono davvero tante le proposte di menu fisso e se si vuole si può risparmiare tranquillamente. A primo impatto per noi italiani può sembrare strano, ma in realtà anche cenare con tapas è una buona alternativa, sono così buone che una tira l'altra e molto spesso un semplice aperitivo si trasforma in una cena gustosa ed economica. Di seguito qualche esempio di prezzi:

  • Acqua minerale naturale 5 litri: 1,20 euro;
  • Churros con cioccolata: da 3,50 euro;
  • Caffe: 1,10 euro;
  • Cocktails: da 5 a 10 euro;
  • Paella: da 15 euro a porzione;
  • Biglietti metropolitana: singolo 2,10 euro - Carnet T10 10,20 euro;
  • Sangria: da 4 euro;
  • Tapas: da 1 euro.

Clima

Barcellona è nota in tutto il mondo anche per il suo clima soleggiato e mediterraneo, con estati calde e inverni miti. Infatti, oltre per la sua bellezza architettonica, storica e culturale, sono molti visitatori che scelgono la capitale della catalogna come meta per le vacanze estive, poiché unisce mare, divertimento e cultura in un solo viaggio. Parlando più nello specifico di temperature medie, possiamo dire che: si superano facilmente i 30°C durante i mesi estivi, mentre nei mesi invernali la temperatura scende raramente sotto i 10°C. Ovviamente come tutte le località vicino al mare, l'unico difetto è l'umidità presente un po' tutto l'anno. Invece, la pioggia non sarà un problema, poiché presente mediamente 90 giorni all’anno,. In conclusione, Barcellona, è davvero la destinazione perfetta per tutti e durante tutto l’anno.

Orari trasporti ed esercizi commerciali

I servizi commerciali aprono alle ore 10:00 e chiudono alle ore 20:00, con l'eccezione di alcune catene e dei centri commerciali che chiudono alle ore 21:00. Invece, per quanto riguarda gli orari dei mezzi di trasporto: la metropolitana inizia le sue corse alle ore 5:00 e chiude a mezzanotte. Si tratta di orari generici, poiché ogni linea della metro o dei bus, segue orari differenti, per questo motivo è sempre meglio verificare in anticipo. In ogni caso, dopo mezzanotte si può sfruttare il servizio Nitbus, ovvero il bus operativo tutta la notte. Il sabato notte e durante i festivi (Sant Joan, Festa di Gràcia, Festa della Mercè e la notte di Capodanno) la metro effettua orario no stop, ovvero 24 ore su 24!

Festività

Le festività segnate in rosso nel calendario barcellonese sono molto simili a quelle italiane. Infatti, anche qui troviamo in rosso le giornate di Capodanno, Epifania, Pasqua, 1° Maggio, Ferragosto, Tutti i Santi, l'Immacolata, Natale e Santo Stefano; mentre ci sono anche festività tipicamente catalane/spagnole come: il 30 marzo (Good Friday), 11 settembre (Festa Nazionale della Catalogna), 12 ottobre (Festa Nazionale della Spagna), 6 dicembre (Festa della Costituzione).

Taxi aeroporti Barcellona

Taxi Barcellona

Servizio Privato
da 16€ p.p.

Guida Italiana Barcellona

Guida Barcellona

Guida italiana privata
da 10€ p.p.

Tour Barcellona

Tour Barcellona

Servizio condiviso
da 27€ p.p.

Biglietti Attrazioni Barcellona

Biglietti Barcellona

Salta coda incluso
da 9€ p.p.

bug