AMSTERDAM

Visita Amsterdam

Come organizzare un viaggio ad Amsterdam

Amsterdam è una città iconica, detta anche Venezia del Nord per i suoi innumerevoli canali. La bellezza dei suoi paesaggi non è l’unica caratteristica che spinge i viaggiatori a dirigersi verso la capitale dei Paesi Bassi, bensì sono le sue opportunità: Amsterdam offre una realtà nuova tutta da visitare.

Infatti, è famosa in tutto il mondo grazie al modo in cui il suo patrimonio culturale, i suoi innumerevoli musei coesistono in quell’atmosfera frizzante del suo essere liberale. Proprio per la varietà di possibilità offerte dalla capitale, è sempre bene capire in anticipo quali sono le informazioni utili per un viaggio davvero speciale e senza preoccupazioni.

In questo articolo, puoi trovare una serie di consigli che possono aiutarti ad organizzare al meglio il tuo viaggio ad Amsterdam.

Documenti

Per andare ad Amsterdam, se sei un cittadino italiano e dei Paesi dell’Unione Europea, devi munirti solo di carta d’identità valida per l’espatrio o del passaporto. Anche i minorenni devono avere un documento di riconoscimento individuale: passaporto o carta d’identità valida per l’espatrio. Infatti, dal 2012 non basta più essere iscritti sul passaporto dei propri genitori per i viaggi all’estero.

Inoltre, se si ha un’età inferiore ai 14 anni è proibito prendere l’aereo per Amsterdam senza la presenza di un accompagnatore.

Per poter viaggiare con il proprio animale domestico è necessario avere il passaporto per animali, obbligatorio nei paesi dell’Unione Europea, il microchip e dimostrare di aver effettuato la vaccinazione antirabbica.

Sicurezza della città

Amsterdam è una città liberale e tollerante, per questo spesso viene descritta come il luogo della trasgressione per eccellenza, anche se si tratta di una delle città più sicure d’Europa.

La nomea non rispecchia le aspettative dei più anarchici, infatti le sue leggi sono molto rigide e vengono fatte rispettare grazie agli innumerevoli controlli delle forze dell’ordine.

Per questo è importante conoscere le regole per non rischiare spiacevoli multe:

  • Non fotografare e filmare le donne in vetrina nel quartiere a luci rosse;
  • Non bere alcolici per le strade;
  • Non camminare sulle piste ciclabili;
  • Non fare video all’interno dei coffee shop e non entrare se sei minorenne.

Inoltre, si può girare tranquillamente a piedi o in bici anche di notte, proprio perché il tasso di borseggiatori è molto basso ed anche quello della criminalità. Per questo motivo, difficilmente le caratteristiche case di Amsterdam hanno porte blindate o con le inferriate, a dimostrazione della sicurezza della città.

Considerando i luoghi meno raccomandabili di notte, come gli angoli delle strade del quartiere a luci rosse, Amsterdam non ha nulla da invidiare alle altre capitali europee.

Invece, ciò a cui devi fare maggiormente attenzione sono le bici a qualsiasi ora del giorno, in quanto sono numerosissime e velocissime. Per questo, guarda sempre prima di attraversare la strada.

Lingua

La lingua ufficiale di Amsterdam è il nederlandese, ossia l’olandese, ma non ti preoccupare, se conosci la lingua inglese non ci saranno problemi di comunicazione poiché tutta la popolazione lo parla fluentemente. E se non conosci l’inglese quello che fa per te è una guida che parli la tua lingua.

Infatti, per garantirti un viaggio speciale abbiamo formato divertenti e preparate guide turistiche italiane cheti mostreranno il meglio della capitale.

In questo modo non perderai nessun dettaglio della città, sarai guidato alla scoperta dei posti più nascosti, dei locali più rinomati e dei luoghi dai paesaggi più belli.

Per prenotare una guida italiana, compila il form di prenotazione alla seguente pagina:Guida Turistica Italiana.

Goditi la visita!

Alcune parole e frasi di uso comune

  • Buongiorno/Buonasera =Goedemorgen/Goedenavond
  • Ciao/Arrivederci = Tot ziens Hallo
  • Grazie/Prego = Dank/Alstublieft
  • Scusi = Pardon
  • Si/No = Ja/Neen
  • Per favore = Alstublieft
  • Quanto costa? = Hoeveel kost het?
  • Dove si trova…= Waar is…
  • Che ore sono? = Hoe laat is het?
  • Non capisco/Non lo so =Ik begrijp het niet/Ik weet het niet
  • Dov’è la toilette? =War is de toilette?

Prezzi

Amsterdam è la città con il reddito pro capite più alto di tutta l’Olanda e uno tra i più alti in Europa.

Per questo, non è proprio una città economica, soprattutto se si confrontano i prezzi dell’Italia.

Stipendi più alti e carovita più alto, nulla che non ci si potesse aspettare dalle altre capitali europee.

Per avere un'idea più precisa di quali spese andrai incontro durante il tuo viaggio, ecco una piccola lista di servizi e prodotti di uso quotidiano:

  • Acqua: da 2,50€
  • Colazione completa al bar: da 6,50€
  • Cheesecake: da 6€
  • Pass dei trasporti valido 48 ore: 12,50€
  • Pass dei trasporti valido 72 ore: 17€
  • Taxi Privato aeroporto: da 75€
  • Pranzo per due in taverna o ristorante: da 45€
  • Cena per due in taverna o ristorante: da 60€

Clima

Amsterdam è contraddistinta dalla presenza di un clima sub-oceanico, umido e piovoso, caratterizzato da una forte prevalenza di venti che soffiano dall'occidente e che sono diretti verso il centro cittadino olandese. Influenzato dalle correnti del Mare del Nord e del lontano Atlantico, la sua stagione invernale è molto fredda, mentre la stagione estiva è fresca.

Infatti, la temperatura media di gennaio e febbraio è di 3,5 °C e quella di luglio di 17 °C.

Anche se si tratta di un inverno molto freddo, visitare Amsterdam nel periodo natalizio è un’ottima scelta, soprattutto per la bellezza delle decorazioni. Un esempio è il quartiere diLeidseplein, dove si concentrano i locali della vita notturna ed è caratterizzato dalla sua piazza principale ricca di addobbi natalizi e fontane suggestive.

Per chi ama le passeggiate, è consigliabile visitare Amsterdam nel periodo estivo per poter godere al meglio del clima mite.

Inoltre, tra i mesi di aprile e maggio fioriscono i meravigliosi narcisi e tulipani che trasformano la città in un tripudio di colori.

 

Orari trasporti ed esercizi commerciali

Le attività commerciali ad Amsterdam hanno orari differenti a seconda della lontananza dal centro.

In linea generale i negozi sono aperti dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 18.00 e nel weekend con orario ridotto.

La gran parte dei supermercati rimane aperta fino alle ore 20.00 e puoi trovare marchi come la Coop, Marqt e molti altri

Le Farmacie sono aperte dal lunedì al venerdì dalle ore 8/9.00 alle ore 17.30/18.00, mentre durante il fine settimana e durante la notte si alternano a turno.

Per quanto riguarda i ristoranti, sono aperti per il pranzo dalle ore 11.00 alle ore 14.30/15.00 e per la cena dalle ore 17.30 alle ore 22.00/23.00.
L’orario della cena è anticipato rispetto a quello italiano perché questo pasto è considerato il principale inOlanda. La maggior parte degli olandesi  mangia tra le ore 18.00 e le ore 20.00.

Le linee della metropolitana sono operative fino all'una di notte in settimana e fino alle 2 di notte nel fine settimana (venerdì e sabato).

Restano attivi tutta la notte i Taxi Pubblici, i bus notturni e i Taxi Privati da e per l'aeroporto.

Festività

I giorni festivi ad Amsterdam sono molto simili a quelli italiani e delle altre città europee. Infatti, si festeggia Natale, Capodanno, Carnevale e Pasqua.

In Olanda la festa più importante dell'anno è il Giorno del Re che ha luogo il27 aprile. Inoltre, si festeggiano anche altre giornate storicamente importanti, tra cui: il giorno di commemorazione dei caduti, l’anniversario della liberazione e la festa denominata Vlaggetjesdag (Giorno delle bandiere).

In Olanda le ferie vengono scaglionate, cosicché è possibile garantire un servizio efficiente durante tutto l’anno.

Tuttavia, è sempre meglio prenotare con largo anticipo le attività che si vogliono svolgere, così da evitare di trovarsi davanti ad un museo chiuso o dall’orario ridotto.

Orientarsi in città

Per orientarsi nella città di Amsterdam occorre seguire i canali.

Infatti, le cerchie dei canali caratteristici della capitale olandese definiscono l’allontanarsi dal centro, per questo sono numerate: cerchia 1, cerchia 2…

Nel centro della città troverai il quartiere a luci rosse

Il motivo è principalmente storico, non solo turistico, infatti Amsterdam nasce come una città portuale, frequentata da marinai che spesso erano in cerca di compagnia.

Inoltre, per sapere se si è in centro basta guardarsi intorno.

Qui ci sono 2 case considerate le più strette di Amsterdam.

Il motivo delle facciate così strette è il costo della casa. Infatti, in Olanda non si paga in base al costo per metro quadro, ma in base alla grandezza della facciata.

Inoltre, puoi visitare la piazza che fa capo al quartiere a luci rosse, Nieuwmarkt, con il suo iconico castello. (In realtà è un ristorante!)

Partendo da qui, verso ovest troverai Piazza Dam.

Si tratta della piazza più importante della città dov’è situato il Palazzo Reale ed il Museo delle Cere.

Potrai esplorare Amsterdam direttamente percorrendo le strade lungo i canali e visiterai tanti luoghi diversi.

Infatti,seguendo il canale Prinsengracht, troverai la casa adibita a museo di Anna Frank.

 

Top 10 posti da visitare a pagamento

  • Rijksmuseum
  • ARTIS Royal Zoo
  • Museo della casa di Rembrandt
  • Tropenmuseum
  • IlPalazzo Reale di Amsterdam
  • Heineken Experience
  • Torre A’DAM Lookout e le sue Altalene
  • Museo delle Cere
  • Van Gogh Museum
  • La casa di Anna Frank

Si tratta della nostra classifica personale, creata in funzione dalle preferenze d'acquisto dei nostri clienti.

Mettiamo a disposizione dei visitatori della pagina, la possibilità di prenotare tutte le attrazioni qui elencate e molte altre ancora.

Inoltre, il nostro servizio è veloce, semplice e con metodi di pagamento sicuri al 100%.

Infatti, riceverai immediatamente i biglietti e potrai mostrarli direttamente sul cellulare all'ingresso delle attrazioni. Inoltre, acquistando online avrai incluso il salta coda!

Top 10 luoghi da visitare gratuiti

  • Crociera lungo i canali di Amsterdam;
  • Visitare il quartiere a luci rosse;
  • Andare in giro per mercatini:
  • oBloemenmarktfamoso per i suoi tulipani;
  • oWaterlooplein Marktdallo stile vintage;
  • oAlbert Cuyp marktnelquartiere De Pijp con oltre 200 stand per acquisti e ristorazione.
  • Ascoltare un concertomusicale nel famosoVondelparko alConcertgebouw;
  • Ascoltare un concerto di carillon;
  • Partecipare ad uno dei tour gratuiti;
  • Tour dellaFabbrica dei Diamanti;
  • Visitare laBiblioteca centrale;
  • Visitare ilMuseo del preservativo;
  • Esplorare il'Begijnhof'.

Inoltre, è possibile entrare gratuitamente nei musei più famosi per chi ha meno di 18 anni.

Taxi a Verona

Taxi a Verona

Inizio Aeroporto Prezzi Distanze Trasporti Dettagli FAQ Prenota ora e risparmia! Prenotazione taxi aeroporto di Verona Verona è sicuramente una delle città più romantiche d’Italia e